LA PASSIONE

E

leganza e qualità sono le caratteristiche di questo locale, testimoniate da un altro aspetto sempre in linea con questi principi. Riguarda la grande passione del patron Massimo Mafredi per i cavalli arabi.

E’ nella campagna di Valloria di Guardamiglio – a pochi passi dal ristorante – che sorge il maneggio che comprende numerosi equini, che fanno parte di una delle razze più antiche e conosciute. Il cavallo arabo è infatti un animale estremamente nobile, dal busto fine, la pelle sottile ed elastica ricoperta da peli corti e lucenti. Gli zoccoli sono piccoli e durissimi; gli appiombi sono perfetti.

L’arabo è il cavallo esteticamente più tipico. È una razza a sangue caldo originaria della Penisola arabica, utilizzato per creare o per migliorare molte razze, fra cui anche il purosangue inglese. “E’ riconosciuto per la sua bellezza, la sua resistenza e l’intelligenza – spiega Massimo Manfredi -.

Ho ventinove cavalli arabi ed è una passione con la quale nasci, difficile inventarsela. Per me è diventato un secondo lavoro. Ma siccome sono come dei figli, penso di essere un bravo allevatore ma non un bravo venditore. Hanno un’anima e per me è difficile staccarsi da loro”.

Il cavallo arabo è ottimo per trekking o l’endurance e spesso viene utilizzato come tiro leggero rapido. E’ anche molto veloce e abbastanza nevrile, per cui ha bisogno di un padrone esperto. Inoltre è un cavallo leale, coraggioso, generoso e che può anche essere impiegato come monta di campagna con eccellenti risultati.

Gallery